SILVIA DONADELLO


“Pensieri di una “fotografante” ,imperfetta,inesperta,pigra,creativa , allegra ma non troppo, sensibile anche troppo, simpatica a tratti, malinconica a volte,spesso nostalgica,distratta… praticamente, sempre.”

lunedì 15 dicembre 2014

"Aperitivo svuota pensieri"

"Ora che hai ritrovato le tue ali spero che ti ricorderai ancora di me che
volare non so se non con le parole che ti dono. "


Le mie riflessioni correvano da una parte all’altra del locale in cui stavo bevendo un aperitivo solitario.. Un’ esperienza che non avevo mai fatto, di solito l’aperitivo lo bevo in compagnia, ma è stato comunque carino. 

Stavo pensando che è bello vedere che le persone trovino la propria serenità, che chi  si è confidato con noi abbia risolto i propri problemi, il mio cuore ne è sinceramente felice ma teme anche di rimanere solo.
 Molte volte noi “Svuota-pensieri o sgonfia-paranoie ” come  definisco me e le persone come me corriamo il rischio di rimanere soli dopo aver svolto ciò che noi stessi ci proponiamo di fare per le persone che amiamo.

 Spesso ci confidano i loro problemi, sotto nostro incoraggiamento (senza troppe sollecitazioni ovviamente), o a volte si rivelano loro stessi spontaneamente.
Ci sentiamo apprezzati per le nostre qualità, tutto ciò ci riempie di emozione, e di contentezza infinita per riuscire ad aiutare chi ci sta a cuore, ci si sente importanti e benvoluti ma spesso appare una paura.. almeno a me capita così.. cioè quando il disagio, la tristezza  o i problemi svaniscono,temo che  svaniscano anche le persone stesse. Cosa che non è sempre così, ma purtroppo capita il più delle volte.

E’ qualcosa che mi dispiace sempre perché io penso che una confidenza è un atto d’amore. Chi ti fa dono di tutto ciò ti regala un pezzo della sua anima e fa felice la tua… (almeno per un po’ o fino a quando decide che il tuo compito è finito). Nonostante sia veramente contenta per chi percorra il proprio cammino di felicità mi porta sempre un po’ di dispiacere, perché lo sento  un po’ come un piccolo addio. 

Bene miei cari fotopensanti.. lascio volare queste mie parole ovunque vogliano andare, a chiunque le voglia raccogliere, a chiunque servano, a chiunque piacciano, a chiunque voglia tenermi un po’ con sè.

A presto … Silvia 

23 commenti:

  1. Cara Silvia, con molto interesse ho letto le tue frasi profonde che entrano nel cuore e ci rimangono!!!
    Sta tranquilla che siamo in tanti che seguiranno con attenzione ciò che ci hai insegnato.
    Ciao e buona serata con un forte e sentito abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso! Grazie per le bellissime parole! Non ho nulla da insegnare purtroppo ma solo da imparare! Grazie ancora!
      Buona giornata e a presto... silvia ^^

      Elimina
  2. Ho imparato che quando qualcuno ti confida i suoi problemi non sempre ti stima...ha semplicemente bisogno di te e forse lo perderai quando tutto sarà passato.
    Il lamento ci viene più facile che una dichiarazione di felicità, infatti siamo capaci di confidarlo anche ad un estraneo...
    Se un amico mi confida un momento di grande gioia allora sono certa che difficilmente lo perderò, perché sa che sono capace di essere sinceramente felice per lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fortunata! Io la vedo un po' diversamente ^^ ogni tipo di confidenza è un dono e secondo me le persone non perdono tempo a confidarsi con le persone sbagliate.. cioè a volte può capitare ma non credo sia le regola. Ciò che hanno quasi tutti in comune è "la fuga" ;) Purtroppo quando stanno meglio spesso (non tutti spero) se la filano. Grazie mille per essere passata e delle tue belle parole!
      Buona giornata e a presto.. Silvia ^^

      Elimina
  3. Hai ragione, Silvia; almeno io penso lo stesso. Ci sentiamo felici quando un amico trova il suo proprio sentiero alla felicità ma allo stesso tempo diventiamo un po' più soli di prima, il che non vuole dire che preferiamo che non siano felici.

    podi-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Podi!
      Hai perfettamente ragione.. secondo me quando succedono queste cose lasciano un po' un vuoto.. e non vuol dire che non siamo felici per loro .. semplicemente siamo consapevoli che un po' ci dicono addio.. ma solo un po' ;)
      Grazie mille per il tuo bellissimo commento!
      A presto e un abbraccio.. Silvia ^^

      Elimina
  4. Sai Silvia, concordo su tutto ciò che ci hai raccontato.
    Le amicizie sono così, vengono e vanno, ma se nel loro cuore e di loro nel tuo è rimasto un che di positivo, quello resta anche se solo nel ricordo. E questo è bello.
    Un bacio, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia! Che bello averti tra i miei commenti!
      Spero solo che almeno rimanga loro un ricordo positivo .. concordo con le tue parole che sono sempre splendide!
      Un abbraccio e a presto... Silvia ^^

      Elimina
  5. ascoltare chi ti confida qualcosa non è semplice... la frenesia di questa società ha ridotto l'ascolto, quindi farlo è molto importante così come lo è vedere che qualcuno grazie a dei consigli o a semplici parole ritrovo la sua strada
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ernest! Grazie per il tuo commento!
      Ascoltare non è semplice.. è vero.. soprattutto in questi periodi in cui la nostra mente è intasata di impegni e di troppe nozioni. Non so se grazie ai miei consigli abbiano trovato la mia strada.. io tendo a non darli, ma offro l'ascolto perché sono convinta che parlare sgonfi le paranoie o i pensieri. ^^
      Grazie di essere passato, un abbraccio e a presto... Silvia ^^

      Elimina
  6. Molti amici mi hanno confidato segreti e non è facile dare consigli. Il vero amico non ti abbandonerà mai, ma spesso si possono creare incomprensioni e solo un bel dialogo può ristabilire la serenità.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cavaliere! Grazie mille per la visita! Spero tanto che sia come dici tu ^^ Non ci sono stati momenti d'incomprensione ma spero solo che le persone non si dimentichino di me.
      Grazie mille delle tue parole!
      A presto... silvia ^^

      Elimina
  7. Le persone che non restano credo non ci siano mai state, in realtà.
    Io sono stata circondata, per tanto tempo, da gente che ha solo avuto bisogno di farsi sentire, di sfogarsi, per poi girare bandiera ed andarsene per i fatti suoi.
    Tu sei molto dolce a pensarci, a dispiacertene; io sono un po' più egoista, forse, e provo solo rabbia per la loro incoerenza.
    Un abbraccio ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stella Paola! Grazie per essere passata! Purtroppo è successo molte volte anche a me, le persone si sfogavano mi chiamavano finchè non stavano bene e poi per loro non esistevo più.
      Anche io sono arrabbiata per aver sprecato il mio tempo con certe persone, ma per fortuna non sono tutte così!
      Un abbraccio anche a te ^ ____^ e a presto.. Silvia ^^

      Elimina
  8. Non so se dalle tue parti si beva lo "spritz", tipico aperitivo del Veneto. In ogni caso, non temere, prima o dopo, anche le persone "svuota-pensieri" trovano qualcuno a cui confidare i loro. Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elio! Grazie per la visita! si da noi si beve lo spritz! A me piace con l'aperol ;).
      A me interessa che non mi dimentichino.. che stiano con me anche quando stiano bene.
      Buon Natale e buon anno nuovo anche a te Elio!
      A presto.. Dream Teller ^^

      Elimina
  9. Assumere il ruolo delle fondamenta della Torre di Pisa non è facile, ci si fa carico dell'intera struttura su un terreno per sua natura instabile e quando la torre si inclina, la cima per una colpa non sua può ammirare l'orizzonte ma non riesce a vedere o sentire la sua base e anche se tutti ne parlano, poi e sulla cima che salgono. Concedi di più alla tua vita, questa è l'opinione che avrei dato a mia sorella se avesse scritto questo post. Ti abbraccio Silvia e auguro a te e alla tua famiglia un felice Natale e un anno nuovo strepitoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sciarada!
      Ti ringrazio per le tue bellissime parole, sono veramente splendide!
      Io mi offro volentieri per aiutare qualcuno che amo ma ho solo paura dell'amnesia più o meno temporanea che potrebbero avere nella loro fase di ritrovato benessere ;) . A volte quando le persone stanno bene non si ricordano più di te.
      Speriamo che non siano tutti così.
      Buon Natale e buona anno anche a te! un abbraccio e a presto... Dream Teller ^^

      Elimina
  10. Ciao Silvia - la serenità credo che sia una cosa moolto importante. Fondamentale
    Purtroppo a me è proprio ciò che manca in questi ultimi 8/10 anni

    Tanti Auguri per delle Serene e Felici festività Natalizie - Buon Natale a te e Famiglia ed a presto

    http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/2014/12/auguri-di-buon-natale-tutti.html?showComment=1419251238309#c5328469109155000200

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arwen!
      La serenità è una cosa purtroppo molto difficile da trovare .. ma ci si prova sempre.. e magari alla fine si scopre proprio che proprio i tentativi che abbiamo fatto per esserlo sono la nostra felicità.. ^^
      Buon Natale anche a te e alla tua famiglia... A presto... Silvia ^^

      Elimina
  11. Io credo che le persone che tu hai avuto a cuore e ascoltate nel bisogno se ne siano andate perchè hanno avuto quello che volevano. Parole aiuto e consolazione. Non sono tutti così per fortuna. Gli egoisti ci saranno sempre, ma tu non cambiare mai. Mi piace il tuo blog e ti ringrazio di esser passata da me e avermi lasciato un commento. Buon Natale cara Silvia ^_^ Un abbracio

    RispondiElimina
  12. Ciao Silvia, purtroppo ognuno prende la sua strada, non sempre si lasciano persone vere e ognuno pensa ai suoi interessi.

    Ma credo che si possa fare delle belle cose in solitario lo steso, il mondo offre tante cose belle lo stesso. Ciao

    RispondiElimina
  13. Puoi sempre godere di quelle sensazioni che questi incontri ti hanno trasmesso. Noi svuota-pensieri ci nutriamo anche di questo: delle esperienze e dei pensieri altrui. Penso che tra le due categorie esistenti (ascoltatori e "parlatori") la tua sia, indiscutibilmente, la migliore. Non è mai stato un sacrificio e mai lo sarà!

    RispondiElimina