SILVIA DONADELLO


“Pensieri di una “fotografante” ,imperfetta,inesperta,pigra,creativa , allegra ma non troppo, sensibile anche troppo, simpatica a tratti, malinconica a volte,spesso nostalgica,distratta… praticamente, sempre.”

martedì 28 ottobre 2014

Tracce di bellezza


Ti sei mai chiesto che ne sarà della tua avvenenza quando se ne andrà? quando gli anni passeranno?
 La bellezza esteriore è evanescente, non rimane per sempre, è una cosa di cui siamo prigionieri,lei resisterà oltre gli anni che avanzeranno,sarà l’intensità del tuo sguardo che non cambierà mai, le tue movenze,il pensiero, il tuo modo di camminare anziché la linea sinuosa,il modo in cui muovi le mani.. Tutto ciò fa parte di quei particolari che ti renderanno unico e definiranno le tue vere tracce di bellezza. 
A presto... Silvia 

venerdì 24 ottobre 2014

Rimanere



“ Capita di pensare  a chi abbiamo lasciato andare, per pigrizia per “colpa”, per fatalità, o per qualsiasi altro motivo o a volte per nessun motivo in particolare e ci si sente anche dispiaciuti. Ma, ci accorgiamo con  il senno di poi che queste persone che il tempo  ci ha “tolto”  non erano destinate a camminare con  noi o lo sono state per una breve tratta perché evidentemente non lo abbiamo voluto in modo abbastanza forte, non lo hanno voluto anche loro,hanno colto il pretesto giusto per lasciarci andare, o semplicemente evolviamo in modo diverso e non siamo ciò che gli altri vorremmo che fossimo. Se siamo fortunati incontriamo qualcuno di speciale pronto a rimanere nonostante tutto ciò, non solo al nostro fianco ma anche  dentro di noi, per sempre. ”

A presto... Silvia 

lunedì 20 ottobre 2014

Prima o poi


Prima o poi:

imparerò a sapere di chi fidarmi, riuscirò a trattenermi dallo scrivere d’istinto, la mia vita cambierà e saprò di essere felice, saprò fare a meno di chi non mi apprezza e gioire veramente di chi mi sta vicino,me ne fregherò di ciò che pensa la gente, ascolterò i consigli di chi mi vuole bene, non farò di testa mia,terrò a freno la mia boccaccia e la mia mente.
Saprò riconoscere i guai e riuscirò ad evitarli, arriverà qualcosa di buono per me, arriverò ad avere una macchina fotografica degna di questo nome..(non che la mia non vada bene, ma è un pochino limitata) e saprò addirittura usarla bene,qualcuno mi chiederà per primo come sto, riuscirò a rialzarmi,andrò avanti a testa alta nonostante le mie interminabili cazzate.
Prima o poi non farò più errori e mi renderò anche conto che non è possibile non farne più.
Avrò un sacco di soldi da potermi permettere di andare  a vivere in montagna dedicarmi alla fotografia e ai miei racconti e non dovrò per forza essere socievole,o lo sarò con chi merita, e con chi mi va. 
Avrò un gatto, un rapace, un rott weiller o un amstaf.
Me ne fregherò dei bisbiglii di corridoio e andrò avanti per la mia strada, mi perdonerò per tutto ciò che ho fatto e che non ho fatto.
Smetterò di raccontare troppo me stessa soprattutto a chi non mi capisce, smetterò di chiedere scusa, di giustificare le mie azioni a chi non vuole capire nulla di me,smetterò di raccontare i miei sogni a chi di sogni non ne ha e non ne capisce l’importanza.
Prima o poi capirò che scrivere tutti questi prima o poi non serve ma dovrei iniziare a concretizzarli. Accadrà... prima o poi.
A presto … Silvia 

giovedì 16 ottobre 2014

Mete e ricordi

"Rifugio Passo Principe -Pozza di Fassa - 2601 mt."

lo so… troverete un po’ assurdo che io imprima il mio nome in una foto che  potrebbe fare chiunque.. ma in questa foto vi è impresso non solo il mio nome ma anche il mio cuore. 
E’ stata la prima camminata di quella stagione.Era L’estate del 2010 e con calma..ma non troppa, una giovane coppia (se ci si poteva definire giovani ;) ma si, perché no? ) arrivò al rifugio che vedete in questa foto. 
Io  godevo di  tutto il paesaggio attorno a me, respirando aria pulita di montagna,aria nuova, aria di cambiamento, aria di gratitudine, e scattavo foto, anche troppe a dire il vero. ( so che voi fotografi professionisti siete dell’idea che per ricordare una vacanza o una giornata basti anche una sola foto.. io purtroppo non ci sono mai riuscita, ma questa è un’altra storia ;)).
Scattando e camminando, arrivammo in questo luogo meraviglioso,  di cui ho un ricordo particolare, anzi no..  speciale.
 Mi sono trovata ad ammirare uno splendido paesaggio da un’altezza personalmente mai raggiunta  e a pensare che avevo  fatto da 8 mesi un intervento molto  serio e avevo così tante emozioni dentro di me..  mi sentivo così, forte e orgogliosa di me per aver affrontato una cosa così difficile ed ero pronta a prendermi cura di me stessa, come mai fatto prima, sentivo che  nulla e nessuno poteva spaventarmi, ero grata di aver potuto fare quest’intervento.. grata a chi me l’ha permesso.
 Quell’anno le mete raggiunte sono state tante,ma questo luogo, questo rifugio rimane tutt’ora uno dei più bei ricordi della mia vita. 
A presto… Silvia

giovedì 9 ottobre 2014

"Melodia-nostalgia"


“Ascolto una melodia e 
mi perdo nell’incanto di una nostalgia” 


Ciao miei cari “Fotopensanti”,
Questa mattina sono andata in centro, e c’era una deliziosa e autentica atmosfera autunnale.. fino alle 12:00 circa quando mi sono dovuta togliere il maglione perché faceva fin troppo caldo per i miei gusti. 
Questa foto rappresenta un momento di questa mia giornata, o meglio della mia mattinata..un momento piacevole dato che l’artista era molto bravo, la melodia mi ha reso diciamo un po’.. vulnerabile e mi ha fatto ritornare con la mente a qualche pensiero che mi fa dispiacere e anche preoccupare.
Quando sono preoccupata sono poi nostalgica e mi rifugio tra cose, persone, eventi che ho vissuto e amato in passato..  ora ne sono completamente sommersa e il mio cuore vaga tra di essi come un’anima perduta tra la folla e tra ciò che era e che non è più, e per ora non ha intenzione di riemergere.
scusate i miei “tristi fotopensieri” .

A presto… Silvia 

martedì 7 ottobre 2014

viaggi ..


C’è chi ha bisogno di muoversi fisicamente e chi ha bisogno di viaggiare con la mente. Ma di notte… viaggiamo tutti allo stesso modo… attraverso il sogno…
A presto... Silvia ^^ 

sabato 4 ottobre 2014

Stupore


“Sarebbe bello rimanere bambini per avere sempre la meravigliosa sensazione di stupore quando si vede qualcosa di straordinario per la prima volta.” 

A presto e buon fine settimana... Silvia ^^ 


mercoledì 1 ottobre 2014

Come nebbia al sole






"Ci si affeziona a volte in modo così rapido ad alcune persone,e il bene che si prova per loro riempie così largamente il nostro cuore che ci spaventa a tal punto da aver paura che esse diventino semplici ricordi e scompaiano 
come nebbia al sole".

A presto... Silvia